RACCOLTA RIFIUTI DURANTE LA FESTIVITÀ DEL PRIMO MAGGIO

Nei comuni della Provincia Reggiana serviti da Iren

Reggio Emilia 29 Aprile 2019 – In occasione della festività del 1° Maggio, nei comuni della provincia reggiana serviti da Iren le raccolte subiscono piccole variazioni: pertanto si invita la cittadinanza a controllare il calendario a suo tempo distribuito agli Utenti.

Nella giornata di mercoledì 1° Maggio le raccolte del rifiuto indifferenziato e del Giroverde verranno eseguite regolarmente; le raccolte della carta e della plastica nella zona Nocciola di Reggio Emilia verranno posticipate a giovedì 2 Maggio. La raccolta del rifiuto organico verrà sospesa.

Per informazioni o segnalazioni è possibile contattare il Numero Verde 800 – 212607 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 17.00 e il sabato dalle 8.00 alle 13.00 oppure inviare una e-mail: ambiente.emilia@gruppoiren.it

Per agevolare i cittadini nelle operazioni di raccolta sono attive nuove Ecostation, ovvero ecostazioni fisse di conferimento dei rifiuti a servizio di tutte le utenze, sia domestiche sia non domestiche. La Ecostation è una struttura simile a un container con accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7 ed è dotata di sportelli per la raccolta del rifiuto: carta, imballaggi in plastica, vetro, barattolame, organico e rifiuto residuo Le Ecostation sono collocate a Reggio Emilia:

  • presso il Parco dell’Acqua in via Gabelli;
  • nel parcheggio di Piazzale Europa in via Ramazzini;
  • nel parcheggio il Volo di Largo Giambellino;
  • in Via Guido da Baiso;
  • in Via Guininzelli (vicino alla Croce Verde);

Una  Ecostation è presente anche a Cavriago nel parcheggio del Centro Commerciale Pianella.

In Centro storico a Reggio Emilia sono anche attive le Mini Ecostation, che permettono il conferimento di rifiuto residuo organico.  Sono collocate:

  • in Piazza Giuseppe Grasselli lungo viale Monte Grappa (zona parcheggio ex Caam);
  • in Via dei Servi;
  • in Piazza del Popol Giost lungo via Roma.

Mini ecostation sono state collocate anche a Rubiera e a Montecchio.

Queste strutture rappresentano un ausilio fondamentale per soddisfare le esigenze dei cittadini che si trovino in difficoltà a conferire i rifiuti secondo il normale calendario per le esigenze più svariate (ferie, week-end, pendolari, turnisti, etc).

Ecostation e Mini Ecostation funzionano tramite l’utilizzo dell’ecocard (quella utilizzata per l’accesso ai centri di raccolta) o della tessera sanitaria dell’intestatario del contratto di igiene urbana, e sono dotate di sportelli per il conferimento dei materiali. Per il rifiuto residuo possono essere utilizzati comunissimi sacchi neri o borsine della spesa di volume non superiore ai 40 litri, compatibilmente con le dimensioni della bocchetta di conferimento.