Le festività pasquali sono alle porte: ecco le indicazioni utili. Sabato 26 Marzo: verranno effettuate regolarmente tutte le raccolte previste dai calendari di vuotatura (rifiuto residuo, organico, carta e plastica/barattolame). Il Punto Ambiente di Strada Santa Margherita, a Parma, resterà chiuso e riprenderà la regolare attività Martedì 29.  Pasqua, Domenica 27 Marzo: verranno effettuate regolarmente tutte le raccolte previste dai calendari di vuotatura  (rifiuto residuo, organico, carta e plastica/barattolame). Quindi in tutte le zone del Comune di Parma che prevedono l’esposizione nella giornata di Domenica, la raccolta dei rifiuti verrà regolarmente effettuata. I Centri di Raccolta dei rifiuti (Via Bonomi, Via Barbacini, Via Toscana, Largo Simonini) ed il NUMERO VERDE 800 212607 resteranno chiusi.  Lunedì 28 Marzo: verranno effettuate regolarmente tutte le raccolte previste dai calendari di vuotatura (rifiuto residuo, organico, carta e plastica/barattolame). Quindi in tutte le zone del Comune di Parma che prevedono l’esposizione nella giornata di Lunedì, la raccolta dei rifiuti verrà regolarmente effettuata. I Centri di Raccolta dei rifiuti (Via Bonomi, Via Barbacini, Via Toscana, Largo Simonini) ed il NUMERO VERDE 800 212607 resteranno chiusi.  Per agevolare i cittadini nelle operazioni di raccolta sono attive 4 nuove Ecostation, ovvero ecostazioni fisse di conferimento dei rifiuti a servizio di tutte le utenze, sia domestiche sia non domestiche. Le Ecostation sono collocate presso il parcheggio della Villetta, il parcheggio scambiatore Est, il parcheggio scambiatore Ovest, il parcheggio San Leonardo e rappresentano un ausilio fondamentale andando incontro alle esigenze dei cittadini che si trovino in difficoltà a conferire i rifiuti secondo il normale calendario per le esigenze più svariate (ferie, week-end, pendolari, turnisti, etc).

Le Ecostation – che hanno sostituito i punti di raccolta straordinari per le festività di Strada Baganzola e Largo Simonini, oggi non più attivi –  sono strutture simili a container (circa 2,5 metri per 6,5 metri) con accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che funzionano tramite l’utilizzo dell’ecocard (quella utilizzata per l’accesso ai centri di raccolta) o di tessera sanitaria dell’intestatario del contratto di igiene urbana, e sono dotate di sportelli per la raccolta di plastica e lattine, carta e cartone, organico e rifiuto residuo. Per il rifiuto residuo possono essere utilizzati comunissimi sacchi neri o borsine della spesa di volume non superiore ai 40 litri, compatibilmente con le dimensioni della bocchetta di conferimento. Ricordiamo che ogni conferimento del rifiuto residuo all’Ecostation ha un costo di 0.70€ e non rientra all’interno degli svuotamenti minimi previsti per il calcolo della tariffazione puntuale. Il conferimento delle altre tipologie di rifiuto è invece gratuito.